Consulente di Digital Marketing o Digital Marketing Consultant

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Consulente di Digital Marketing

Stai lottando per raggiungere il tuo mercato di riferimento, o non stai raggiungendo i tuoi obiettivi di Business?

Se la tua risposta è “sì”, allora è il momento di assumere un Consulente di Digital Marketing o Digital Marketing Consultant.

Nel competitivo ambiente digitale sempre più complesso di oggi, le aziende stanno lottando per attrarre i loro clienti target. Ecco perché è necessario commercializzarsi in modo efficace per ottenere più lead e clienti.

È ancora più difficile per i proprietari di piccole imprese, perché non si può seguire tutto con poche risorse a disposizione.

In questo post del blog, imparerai di più su come un consulente di marketing digitale o digital marketing consultant può aiutarti a raggiungere meglio i tuoi clienti e chiudere più vendite.

E poiché non tutti i consulenti di marketing digitale sono uguali, condividerò con te ciò che dovrai considerare prima di assumerne uno.

Cos’è un consulente di Digital Marketing o Digital Marketing Consultant?

Assumere un consulente di marketing digitale può aiutare il tuo business a crescere.

Un consulente di marketing digitale è un consulente esterno specializzato nello sfruttare i canali di marketing online per generare lead e aumentare le conversioni di vendita.

I servizi dei consulenti di marketing digitale variano a seconda delle tue esigenze. Alcuni si occuperanno solo di specifiche campagne di marketing. Altri supervisioneranno l’intera strategia di marketing dall’inizio alla fine.

Indipendentemente dalla portata dei servizi che scegliete, un consulente di marketing digitale è responsabile di garantire che le campagne giuste siano lanciate per aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi.

Inoltre, un consulente di marketing digitale può scegliere adeguatamente i giusti canali di marketing da utilizzare in base al vostro prodotto e al pubblico di destinazione. In questo modo, puoi aumentare la consapevolezza generale del tuo marchio e dei tuoi prodotti, generare lead qualificati, convertire più vendite.

Molti dei migliori consulenti di marketing digitale hanno un background in marketing e pubblicità.

Sono abili nel copywriting, nelle comunicazioni visive e nelle relazioni pubbliche. Sono anche aggiornati sulle tendenze del marketing online, gli strumenti e le migliori pratiche.

Ancora più importante, hanno familiarità con la psicologia del comportamento dei consumatori. Questo è cruciale in modo che la tua azienda possa lanciare campagne di marketing che costringeranno il tuo pubblico di riferimento ad agire senza sembrare invadente.

Consulente di Digital Marketing vs. Consulente di marketing per piccole imprese

Un consulente di marketing digitale è specializzato nello sviluppo, implementazione e monitoraggio delle strategie di marketing online organiche e a pagamento di un’azienda.

Assumere un consulente di marketing digitale è utile quando ti manca:

  • Conoscenza dei fondamenti del marketing per incrementare il tuo business.
  • Comprensione dei tuoi clienti target.
  • Risorse per concentrarsi sulle iniziative di marketing.
  • Abilità per capire il comportamento dei consumatori e il tuo settore per differenziarti dalla concorrenza.

D’altra parte, un Digital Marketing Consultant per piccole imprese si concentra sulla creazione ed esecuzione di strategie di marketing specifiche per le piccole e medie imprese.

Oltre a utilizzare varie strategie di marketing online come il content marketing, il social media marketing, l’email marketing e la pubblicità PPC, i consulenti di marketing per le piccole imprese implementano anche campagne di marketing offline per ottenere più clienti all’interno della vostra comunità.

Cosa fa un Consulente di Marketing Digitale?

1. Strategia di marketing

Una strategia di marketing serve come una tabella di marcia per tutte le campagne che lancerete, facendo in modo che la vostra azienda abbia successo online.

Include gli obiettivi di business specifici che vuoi raggiungere, le tue risorse disponibili, la linea temporale per l’analisi e i risultati, i canali di marketing e i KPI.

La strategia dettaglia anche i messaggi chiave da usare, i segmenti di pubblico a cui rivolgersi e il mix di canali e tattiche per raggiungerli.

A seconda del vostro accordo, il vostro consulente di marketing digitale sarà responsabile per:

  • Pianificare un approccio adatto alla tua azienda in base al tuo settore, al pubblico di riferimento e all’attuale efficacia e attività di marketing digitale.
  • Identificare gli obiettivi prioritari per la tua azienda (ad esempio, ottenere più traffico, generare più lead e aumentare le conversioni).
  • Esplorare i canali e le piattaforme di marketing online selezionati per iniziare (per esempio, Google Adwords, Facebook ads, e SEO).
  • Controllare regolarmente l’analisi dei dati per ottenere risultati rilevanti per gli obiettivi prioritari dell’azienda e raccomandare i passi successivi.
  • Aggiornare le campagne online per il retargeting e ottimizzare i lead per aumentare le conversioni.

2. Branding

Il branding va al di là del tuo logo, slogan, schemi di colori e caratteri.

C’è anche la vostra identità di marca. Questo include la tua proposta unica di vendita, la tua personalità e le sensazioni che vuoi che i tuoi clienti target provino per te e i tuoi prodotti.

Il Consulente di marketing digitale mira a migliorare l’immagine complessiva del marchio con campagne di marketing online creative che, si spera, si traducano efficacemente in conversioni e lead.

Per raggiungere questo obiettivo, tu e il tuo consulente di marketing digitale dovreste seguire e allinearvi sui punti seguenti:

  • Scopo del marchio: Conosci i tuoi prodotti e servizi come il palmo della tua mano e il “perché” dietro di essi.
  • Pubblico di riferimento: Definisci il tuo cliente e comprendilo attraverso la sua impronta digitale e il suo comportamento.
  • Concorrenti e panorama del mercato: Esaminare gli attori critici nel tuo settore, identificando cosa fanno in modo diverso e come angolare il tuo approccio.
  • Punti di vendita unici: Capire cosa rende unico il tuo marchio, prodotto o servizio.
  • Voce del marchio: Sapere come comunicare al meglio con il tuo pubblico di riferimento usando una voce coerente e coesiva in modo che il tuo marchio sia “visto” allo stesso modo su diverse piattaforme.
  • Riconoscimento del marchio: impegnatevi digitalmente con i vostri clienti in molti modi e siate coerenti nel modo in cui parlate con loro.

Seguendo una convincente strategia digitale del marchio con i punti di cui sopra, la tua azienda dovrebbe essere in grado di godere di un aumento complessivo della consapevolezza del marchio, della fedeltà dei clienti.

3. Pianificazione dei contenuti

Per iniziare, il consulente di marketing digitale crea un calendario di contenuti per documentare e guidare gli sforzi basati sulla strategia generale di content marketing dell’azienda.

Questo calendario fornisce la messa a fuoco e la direzione per la creazione di contenuti dell’azienda che in seguito si riveleranno preziosi e rilevanti man mano che si cresce.

Ci sono diversi modelli di calendario dei contenuti che puoi esplorare, come Trello, Asana, Airtable, o un semplice file Excel.

Ecco un esempio di pianificazione dei contenuti utilizzando Trello:

Social blog editorial calendar Trello board
Consulente di Digital Marketing o Digital Marketing Consultant 4

Questo documento consente un processo più agevole per identificare il giusto tipo di contenuto da produrre, gli argomenti e i sottoargomenti da trattare, la frequenza e la tempistica di pubblicazione, la selezione dei canali per presentare il contenuto, l’assegnazione dei membri del team per contenuti specifici, gli aggiornamenti dei progressi e così via.

Il consulente di marketing digitale dovrebbe gestire il vostro processo di flusso di lavoro e rispondere alle seguenti domande sulla strategia dei contenuti:

  • Chi è il pubblico di riferimento per i tuoi contenuti?
  • In che modo il tuo contenuto risponde ai problemi specifici del tuo pubblico di riferimento?
  • Cosa evidenziare per differenziare i tuoi prodotti e servizi dai concorrenti?
  • Quali tipi di contenuto funzionano meglio per raggiungere le tue priorità di marketing digitale?
  • Quali canali di marketing funzionano meglio per i tuoi contenuti?
  • Come allocare e gestire meglio le risorse umane per affrontare tutte le esigenze di pianificazione dei contenuti?

4. Gestione del progetto

La gestione dei progetti comporta la combinazione di varie competenze, tecniche e conoscenze per completare compiti specifici e requisiti del progetto.

Sia che il consulente di marketing digitale che assumerai lavorerà con il tuo team o meno, lui o lei deve essere dotato di questa abilità per garantire che le tue campagne di marketing siano lanciate in tempo.

5. Storytelling

Stabilire una connessione emotiva con il tuo consumatore aumenta la fiducia tra te e i tuoi clienti, connettendosi con loro a livello personale.

Quando i marchi raccontano una storia, i consumatori ascoltano.

Chiedetevi:

Leggeresti una storia di come un consumatore ha beneficiato di un prodotto o una lista dei suoi benefici?

Lo storytelling può essere mostrato in diversi tipi e formati. Ma, prima di questo, per scrivere la storia di un Brand convincente, un consulente di marketing digitale si concentra su questi aspetti:

  • Conoscere l’identità principale del marchio e creare una narrazione del marchio o una storia.
  • Fornire chiarezza al ‘perché’ della vostra azienda.
  • Trovare e capire cosa fa scattare il tuo pubblico di riferimento.
  • Ottimizzare l’impatto dei diversi formati, tipi e stili di contenuto.
  • Utilizzare i punti di forza delle diverse piattaforme online per specifici formati o tipi di contenuto.
  • Creare coerenza nel look and feel dei tuoi contenuti.

6. SEO

I consulenti di marketing digitale si tengono aggiornati sulle ultime best practice e tendenze SEO.

Con circa 3,5 miliardi di ricerche in tutto il mondo effettuate su Google ogni giorno, l’ottimizzazione dei contenuti per i motori di ricerca non è mai stata così critica.

Il SEO, od ottimizzazione per i motori di ricerca, è un metodo primario di marketing online volto ad aumentare il traffico di qualità verso il tuo sito web attraverso i risultati di ricerca organici.

Quando il tuo contenuto è ottimizzato, il tuo rango nei risultati dei motori di ricerca sarà più alto e più visibile al tuo pubblico di riferimento.

Il SEO richiede un po’ di pazienza per vedere i risultati, e il tuo consulente di marketing digitale deve assicurarsi che tu raggiunga i risultati che vuoi ottenere.

Alcuni dei modi che il tuo consulente di marketing digitale può utilizzare sono:

  • Pubblicare contenuti rilevanti che rimangano fedeli alla storia del tuo marchio e allo stesso tempo fornire notizie relative al settore per dare al tuo pubblico un aggiornamento.
  • Costruire una strategia SEO intorno ad argomenti che sono rilevanti per il vostro settore e la vostra azienda e assicurarsi di aggiornare il contenuto regolarmente.
  • Fare una ricerca sulle parole chiave per ottimizzare le parole chiave SEO rilevanti con un alto potenziale di traffico sul vostro contenuto.
  • Costruire link attraverso il vostro contenuto per renderlo degno di essere condiviso.
  • Familiarizzare con l’algoritmo di ranking e massimizzare il click through rate (CTR) con i vostri titoli, URL e descrizioni.
SEO Strategy
Consulente di Digital Marketing o Digital Marketing Consultant 5

7. Pubblicità pay-per-click (PPC)

I consulenti di marketing digitale devono essere esperti dei diversi programmi pubblicitari PPC offerti su Google e sui canali dei social media. Dovrebbero anche sapere come massimizzare la spesa pubblicitaria per promuovere i tuoi prodotti o servizi ai tuoi clienti target.

La pubblicità PPC è fatta per una serie diversificata d’industrie e si usa anche se si vuole generare traffico verso il proprio sito web più velocemente. Attraverso Google AdWords, Facebook e molte altre piattaforme che stanno avendo una forte crescita negli ultimi anni.

8. Analisi e valutazione

Rivedendo e analizzando i tuoi dati analitici, un consulente di marketing digitale può determinare quantitativamente i tipi di contenuti e gli argomenti specifici che portano più traffico al tuo sito web, account di social media e altri canali digitali.

Un consulente di marketing digitale può anche usare l’analisi dei dati per capire il comportamento e le preferenze del tuo pubblico di riferimento.

È quindi possibile sfruttare queste intuizioni per creare campagne che ti aiuteranno a costruire relazioni più fiduciose con i tuoi clienti, ottenere più lead e generare vendite.

Quando assumere un consulente di marketing digitale

Tutte le imprese incontrano una situazione in cui si crede che un consulente di marketing digitale possa aiutarvi, quindi andate avanti e assumetene uno.

Obiettivi di business chiaramente definiti e lo scopo del marchio servono come buoni punti di partenza per valutare la tua disponibilità a investire in un consulente di marketing digitale e far crescere ulteriormente il tuo business.

Ma, alcuni fattori possono servire come segnali per convincersi che è il momento di assumere un consulente di marketing digitale. Questi includono:

  • Non stai sperimentando un cambiamento positivo nei tuoi contatti e vendite, anche se hai provato a implementare diverse strategie di marketing.
  • Stai lavorando con un piccolo team che è già teso al limite.
  • Il tuo team non ha le competenze e le conoscenze per sviluppare campagne di marketing online e offline.

Cosa aspettarsi quando si assume un Digital Marketing Consultant

Ora che sai cosa fa un Digital Marketing Consultant e perché dovresti considerare di assumerne uno, probabilmente ti stai chiedendo come sarà lavorare con uno di loro.

Attraverso questi punti, vedrai un assaggio del rapporto di lavoro tra proprietario d’azienda e consulente di marketing digitale:

Ricevere stime e proiezioni calcolate

Con il marketing digitale, hai a che fare con un sacco di aree sconosciute e paradigmi in costante cambiamento.

I consulenti di marketing digitale vi daranno stime e previsioni calcolate abbastanza bene, basate sulle migliori pratiche e tecniche sperimentate che hanno funzionato di recente.

Un modo in cui puoi aiutare a mitigare la sovrastima è quello di dire al tuo consulente di separare le speculazioni dai numeri reali e di essere conservativo.

Una partnership tra voi e il consulente

Proprio all’inizio, devi impostare le tue aspettative riguardo al ruolo del consulente di marketing digitale rispetto ai tuoi obiettivi di business e ai tuoi scopi. Date una direzione chiara.

Inoltre, dovete essere pronti a dare loro un feedback. Il feedback è sempre benvenuto perché permette loro di valutare meglio le aree difficili e il vostro approccio su come affrontarle.

Inoltre, comunicazioni costanti e aggiornamenti regolari sui successi e sugli ostacoli aiutano a identificare le tattiche che funzionano contro quelle che non funzionano. Ci deve essere trasparenza affinché la partnership sia libera da dubbi e congetture.

Questo aiuterà entrambe le parti ad andare avanti nell’affrontare i problemi e rifletterà la professionalità e l’adattabilità del consulente alle vostre esigenze specifiche.

NON è un impegno a breve termine

Il marketing digitale richiede tempo per vedere i risultati desiderati.

Quando si crea un nuovo contenuto o si pubblica un annuncio, non aspettatevi immediatamente di vedere un aumento delle vendite e del coinvolgimento.

Non è una regola fissa, ma ci vogliono almeno sei mesi prima di vedere i risultati.

In genere ci vuole più tempo per generare risultati dalle campagne organiche rispetto alla pubblicità a pagamento. Per le campagne organiche, l’unico investimento reale è il tempo (e parecchio).

Dopo tutto quel tempo e quello sforzo, se non sta succedendo nulla, si dovrebbe iniziare a indagare sul perché.

Cose da considerare quando si assume un Consulente Marketing Digitale

Assumere un consulente di marketing digitale è un investimento. Quindi assicurati di assumere quello giusto in base alle esigenze e agli obiettivi del tuo business.

1. I bisogni e gli obiettivi del tuo business

Devi sapere quali sono per capire dove hai bisogno d’aiuto.

Stabilire gli obiettivi SMART che vuoi che il tuo consulente di marketing digitale raggiunga lo aiuterà a trovare la direzione giusta.

Obbiettivi SMART è l’acronimo di: Specifico, Misurabile, Accessibili (Raggiungibili nonostante le difficoltà), Rilevanti (Coerenti con la Mission) e Tempificabili (Con delle tempistiche)

Consulente di Digital Marketing o Digital Marketing Consultant 6

Ecco alcuni esempi che puoi comunicare al tuo consulente di marketing digitale:

  • Voglio un aumento delle vendite del 50% in 12 mesi
  • Utilizzando strategie organiche, voglio un aumento del 300% del traffico sul mio sito web entro 5-6 mesi
  • Sono aperto alla pubblicità a pagamento ma solo con un budget di 1.000 euro al mese. Utilizzare questo per generare un aumento del 35% delle vendite online in 3 mesi

Questi elencati sopra sono casi semplici per farti iniziare a pensare come dare direttive concrete al tuo consulente di marketing digitale.

Gli obiettivi SMART aiutano anche la scelta del vostro consulente di marketing digitale su cosa utilizzare per farli accadere, dai tipi di contenuto fino ai canali di distribuzione, e gli strumenti da utilizzare.

2. Gli strumenti che stai usando

Se si utilizza un foglio di calcolo o un software completo di gestione delle relazioni con i clienti (CRM) per gestire l’email marketing, è necessario assicurarsi che il consulente di marketing digitale sappia come usarlo. Questo renderà il processo di onboarding più gestibile.

3. Abbinare la competenza con l’industria e le esigenze del business

Alcuni consulenti di marketing digitale servirebbero solo le imprese appartenenti a settori specifici.

Assicuratevi che il consulente di marketing digitale che scegliete abbia esperienza di lavoro nel vostro settore. In questo modo, si può essere certi che lui o lei può soddisfare le vostre esigenze specifiche.

Assumere un consulente di marketing digitale con conoscenza ed esperienza nel tuo settore ti dà i seguenti vantaggi:

  • Comprensione più approfondita dei consumatori a cui ti stai rivolgendo.
  • Maggiore conoscenza delle tendenze del settore.
  • Maggiore consapevolezza delle migliori pratiche osservate nella promozione dei vostri prodotti.

4. Il tuo budget

Assumere un consulente di marketing digitale non è economico.

La tariffa oraria media per i consulenti di marketing digitale in tutto il mondo è di circa 120 euro all’ora. Questo varia in base agli anni di esperienza, la portata del servizio, e il livello di comprensione in settori specifici e le tendenze del marketing digitale.

Come puoi vedere, i consulenti di marketing digitale non sono economici. Naturalmente, vorresti assicurarti che quando assumi un consulente di marketing digitale, otterrai i risultati che ti aspetti.

È per questo motivo che molte aziende sceglierebbero di pagare il consulente di marketing digitale che scelgono di assumere utilizzando il modello di pricing basato sul valore.

Con questo modello, si paga al consulente di marketing digitale una percentuale delle entrate che si generano come risultato delle campagne di marketing che lanciano.

Ma, se l’obiettivo non è stato raggiunto, allora è necessario porre un accordo di pagamento minimo basato sui risultati effettivi, come una tassa fissa o una percentuale inferiore.

Con questo modello di prezzi, il tuo consulente di marketing digitale sarà motivato a lavorare di più perché risultati migliori equivalgono a guadagni maggiori.

In entrambi i casi, è necessario impostare il budget in modo saggio. Ecco alcuni consigli per aiutarvi ad allocare il vostro budget:

  • Studia i tuoi libri contabili per rifocalizzare il budget di marketing poiché una parte di questo andrà ai tuoi sforzi di marketing digitale.
  • Abbina il tuo budget alle dimensioni della tua azienda.
  • Identifica la complessità della tua strategia per concentrarti su specifici strumenti di marketing digitale (ad esempio, SEO, PPC, contenuti e social media).
  • Abbina i tuoi obiettivi di marketing digitale all’esperienza del consulente.

Assumere un consulente di Digital Marketing può aiutare il tuo business a crescere

I consulenti di marketing digitale prestano la loro esperienza per aiutarvi a sviluppare, lanciare e monitorare le vostre strategie di marketing in modo più organizzato ed efficiente.

Assicurati di assumere un consulente di marketing digitale che si adatti al meglio alle tue esigenze aziendali, che conosca il tuo settore e che abbia una comprovata esperienza nel fornire risultati.

Stefano Finoti

Stefano Finoti